MAGNUM LA CARÈGA DEL DIAVOLO

Il Cabernet “La Carèga del Diavolo” di Cà Salarola, qui proposto in versione Magnum per poter soddisfare più palati, è racchiuso in un elegante cofanetto in legno. Il grande formato rallenta e migliora l’evoluzione del vino e lo impreziosisce di una bottiglia più spessa e più impenetrabile alla luce. Il nome e l’etichetta sono legati ad una storia che affonda le proprie radici nel folklore euganeo. Narra la leggenda che la “Carèga del Diavolo” fosse un irto sperone di roccia a forma di sedia (carèga, in veneto) presente sui colli di Baone, da cui lo spirito del male (il diavolo) abbagliasse con il suo specchio i malcapitati visitatori.

MAGNUM LA FONTE DELLE MÙNEGNE

Un tributo alla ricerca della tipicità del prodotto da parte di Cà Salarola, una gamma di vini che spicca per struttura e personalità, tutti prodotti con le uve accuratamente selezionate tra i vigneti della zona. Il Merlot di Cà Salarola, qui in versione Magnum (un’unica bottiglia che ne racchiude ben due), racchiuso in un elegante cofanetto in legno, è un vino il cui nome e l’etichetta sono legati alla leggenda euganea di una fonte situata nel bosco silenzioso sotto il convento abbandonato della Salarola.

MAGNUM LA SCAJÀRA

Non poteva mancare la versione in magnum, doppia bottiglia, per questo rosso IGT, uno tra i vini maggiormente caratteristici delle colline di Baone, che presentiamo racchiuso in un’elegante cofanetto in legno. Fa bella mostra di sè sulla tavola apparecchiata o regalata a una persona cara. La Scajàra di Cà Salarola è prodotta da uve proprie e selezionate come Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, a cui deve il suo colore ed il profumo tipico, caratteristico e persistente. Il nome di questo vino trae origine dai sentieri su fondo roccioso, quasi a scaglie, tipici del territorio in cui viene coltivato, i Colli Euganei.